Infissi in PVC

Gli infissi in PVC sono certamente al top in termini di efficienza energetica. Il telaio di un infisso gioca un ruolo decisivo nella promozione di energia e di isolamento termico. I profili per finestre in PVC risultano certamente superiori se confrontati con i corrispettivi in alluminio o legno. Hanno valori di isolamento migliori e sono in grado di ridurre i costi energetici e di riscaldamento.

Gli infissi in PVC offrono anche il vantaggio di un costo non eccessivo. In genere i telai in legno sono circa il 20-30% più costosi dei profili in PVC e le finestre in alluminio costano ancora il 30% in più costituendo l’alternativa più onerosa. Sulla base dell’elevato potenziale di risparmio energetico e della manutenzione minima per l’intera durata di utilizzo, il risparmio complessivo viene distribuito sul lungo termine.

Le finestre in PVC richiedono una manutenzione minima a differenza di quelle in legno, che invece devono essere smaltate ogni due anni e verniciate ogni 5 anni. Il granulo in PVC di ultima generazione è estremamente resistente alle intemperie e all’esposizione alla luce.

Un altro vantaggio degli infissi in PVC è la durata particolarmente lunga nel tempo grazie alla loro resistenza alla distorsione che garantisce un elevato livello di funzionalità per molti anni. Sulla base del loro lungo ciclo di vita (che può superare anche i 50 anni), gli infissi in PVC rappresentano un investimento eccellente, anche per quanto riguarda il mantenimento del valore della proprietà immobiliare.

Sotto il profilo ecologico questi infissi sono riciclabili al 100% e oltre a ciò, la durabilità e i bassi livelli di inquinamento durante la produzione di profili in PVC contribuiscono a produrre un eccellente equilibrio ecologico e a proteggere l’ambiente. Le finestre in PVC durano molto più a lungo delle finestre in legno e consumano molta meno energia anche durante il processo di produzione.

 


 

Alcuni esempi di infissi in PVC